Occupazione temporanea suolo pubblico con cantieri, impalcature, ponteggi

La concessione di suolo pubblico ha lo scopo di consentire al richiedente di occupare spazi ed aree pubbliche in forma temporanea.

Data:
11 Dicembre 2019

La concessione di suolo pubblico ha lo scopo di consentire al richiedente di occupare spazi ed aree pubbliche in forma temporanea. All'interessato, previa presentazione di domanda scritta su carta resa legale, verrà rilasciato il titolo concessorio con indicate le relative prescrizione di esercizio. Qualora fosse necessario interdire la sosta o chiudere al transito una determinata area è necessario predisporre idonea ordinanza.
 
Normativa di riferimento 
Art. 20 e 21 D.L.vo 30.04.92, n. 285; Regolamento TOSAP - Regolamento comunale di Polizia Urbana - Regolamento comunale sull'occupazione degli spazi pubblici
 
Requisiti richiesti 
In funzione del tipo di occupazione, le autorizzazioni tecniche previste dagli artt. 25, 26 e 27 del D.L.vo 30.04.92, n. 285.
 
Documenti da presentare 
Domanda scritta, su carta resa legale, indirizzata al Comune ufficio tributi. La domanda dovrà contenere le generalità complete del richiedente e del responsabile del cantiere o dell'esercizio (compreso il Codice Fiscale e/o Partita IVA) e loro reperibilità, l'ubicazione del sito da occupare (allegando una planimetria dell'area interessata con le misure dell'occupazione), la superficie dello spazio richiesto (metri quadri), la durata dell'occupazione e il programma della manifestazione o il motivo dell'occupazione, la marca da bollo da € 11,00 da applicare al provvedimento.
 
Durata del procedimento 
In tutti i casi in cui il rilascio della concessione per l'occupazione del suolo pubblico è subordinato alla previa emissione nulla osta o dell'autorizzazione del Settore Lavori Pubblici, il termine è di 10 giorni dalla ricezione di detti provvedimenti. Ove necessiti l'ordinanza di viabilità, l'efficacia dell'autorizzazione è condizionata all'emanazione dell'ordinanza stessa, da parte del Settore Polizia Locale.
 
Dirigente del Settore competente 
Dirigente Ufficio Tributi/Comandante (solo per eventuale ordinanza di viabilità)
 
Resp.del procedimento 
Addetto all’uff tributi 
Ufficio competente 
Ufficio tributi del Comune

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 11 Dicembre 2019